A-X-L – Un’Amicizia Extraordinaria

 
di Oliver Daly, 2018
 
con Alex Neustaedter, Becky G., Thomas Jane, Dominic Rains, Alex MacNicoll.
 
Questo film di fantascienza racconta del protagonista, un giovane che corre con le motocross.
In seguito a uno scherzo pesante e pericoloso, fattogli da altri ragazzi, si ritrova da solo in una valle sperduta dove incontra A.X.L., un cane robotizzato progettato per essere una pericolosa e sofisticata arma militare, un’intelligenza artificiale letale dotata, però, di un sistema morale in grado di farle distinguere i buoni dai cattivi e che ha un comportamento simile a quello dei cani veri.
Tra i due nasce un’ amicizia sincera…. ecc…
 
Premetto che non è il film che non dovete assolutamente perdere, potete tranquillamente non vederlo se non siete particolarmente interessati al genere.
Sembra il solito film adolescenziale, in chiave futurista, ma ho trovato  interessante che si sia scelto di rendere primaria la relazione tra il ragazzo e il cane-robot, la storia della loro amicizia esaltata senza voler eccedere con la fantascienza.
Un inno alla leatà e fedeltà del cane in tutte le sue accezioni, i sentimenti primari al centro dell’attenzione.
Si capisce lo scopo educativo, il superamento della paura del diverso…
Per gli amanti della tecnologia può risultare entusiasmante vedere come il cane-robot si può connettere agli umani tramite lo smartphone, può vedere i loro spostamenti dalle Go-Pro, telecamere attaccate sui caschi, e sa intercettare i movimenti elettronici…
L’acronimo che dà il titolo al film si riferisce alle abilità belliche del cane protagonista, talmente utile in guerra da scatenare la caccia per accaparrarselo.
A-X-L sta per Attack, Exploration e Logistic (attacco, esplorazione e logistica, la tecnica organizzativa dei rifornimenti necessari a un esercito in guerra).
 
Qualche anno fa il regista J.J. Abrams (Star Wars: Il risveglio) dichiarava il suo amore per gli effetti speciali analogici, per manichini e oggetti fisici per contrastare l’abuso del digitale e della computer grafica.
Anche per A-X-L si è seguita questa idea per rendere più realistico il protagonista a quattro zampe che è stato realizzato in animatronix, attraverso un vero cane metallico oversize che veniva mosso soprattutto attraverso un cavo (poi rimosso in post-produzione) posto sulla testa del cane-cyborg.
 
Questo film trae ispirazione dal cortometraggio “Miles”, di soli sette minuti, sempre del regista Oliver Daly.
Era stato finanziato attraverso una campagna di crowdfunding avviata nel 2014 che era stata sostenuta da quasi 200 persone interessate a sostenere la sua realizzazione, avvenuta nel 2015.
Sulla piattaforma il film era stato presentato come “un film dedicato ai sottili confini tra umanità e tecnologia”.
Risultati immagini per axl film locandina
Il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=u7wYD5BsW1E
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.
Categorie: Consigli di visione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

TI PRESENTO PATRICK di Mandie Fletcher, 2018

TI PRESENTO PATRICK   di Mandie Fletcher, 2018 Commedia, – Gran Bretagna, con Sam Fletcher, Beattie Edmondson, Rupert Holliday Evans, Ann Queensberry, Ed Skrein         Già avevo accennato a questo film a Leggi tutto…

Cani

BRANDY, in C’ERA UNA VOLTA …A HOLLYWOOD

BRANDY, in C’ERA UNA VOLTA …A HOLLYWOOD   C’ERA UNA VOLTA A … HOLLYWOOD (Once Upon a Time… in Hollywood) di Quentin Tarantino, 2019 con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Margaret Qualley. Leggi tutto…

Cani

PICCOLI LADRI (Sag-haye Velgrad- Stray Dogs)

PICCOLI LADRI (Sag-haye Velgrad- Stray Dogs) di Marzieh Meshkini, 2004 drammatico, Iran con Gol Ghoti, Zahed, Twiggy, Agheleh Rezaie, Sohrab Akbari.         Film iraniano in concorso alla 61ª Mostra internazionale d’arte cinematografica Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: