PITAGORA E LE ANIME

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Senofane di Colofone fu un filosofo pre-socratico che visse in Sicilia nel VI secolo A.C., scrisse in versi e fu contemporaneo di Pitagora.

Pitagora fu un geniale matematico ma anche un filosofo.

Affermava che l’anima è immortale e che trasmigra in altre specie di esseri viventi per cui tutti gli esseri animati devono essere considerati della stessa natura: riteneva quindi che le anime delle persone tornassero ad incarnarsi in un altro corpo, che poteva anche essere quello di un animale.

In questo frammento Senofane racconta un episodio in cui Pitagora, assistendo alla brutalità su un cane, era intervenuto per fermare tale brutalità, mosso anche da un senso di compassione.

“Vide una volta maltrattare
un cane – dicono –
mentre passava,
e n’ebbe pena, e disse:
«Basta con le percosse!
Certo lì c’è l’anima
di un amico:
lo sento dalla voce».”

Pitagora considerava imprescindibile il rispetto per gli animali e l’adozione di una dieta vegetariana.

Vicla Sgaravatti

Medico Veterinario

via Rembrandt 38- Milano

02 4009 1350

Solo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19

sabato 9,30-12,30

Altri orari da concordare.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: