SCEGLIERE ATTENTAMENTE IL CIBO INDUSTRIALE PER I PROPRI ANIMALI

Succede spesso che si acquisti il cibo al supermercato o in negozi senza avere avuto prima indicazioni precise dal proprio Medico Veterinario su quale sia più adatto al proprio animale, e senza chiedere consiglio al negoziante o al commesso – sempre che dimostrino di essere competenti e di intendersene, e non essersi improvvisati, come purtroppo sovente accade!

L’offerta è molteplice e può lasciare confusi e incerti.

Diffidate subito dai cibi il cui prezzo iniziale è basso; quasi sempre quando costano troppo poco, il valore nutritivo sarà scarso, e le materie prime saranno di minor qualità, determinando un cibo scadente.

Esistono alimenti specifici per età e taglia, e certi che sono stati studiati per razze ben definite: rispondono alle diverse esigenze nelle differenti fasi della crescita.

Ci sono poi i cibi dedicati, e quelli dietetici. Chiedete sempre consiglio al vostro Medico Veterinario prima di somministrarli.

Una corretta alimentazione è fondamentale per una crescita armonica e senza carenze, per il mantenimento dello stato di salute, e per una serena e lunga vecchiaia.

PARLIAMONE!

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

GIORNO DA CANI di Alicia Giménez Bartlett, 1997

GIORNO DA CANI di Alicia Giménez Bartlett, 1997       Questa volta vi parlo di un romanzo giallo, il secondo della serie dell’ispettrice Petra Delicado.   Alcuni di voi avranno avuto modo di vedere Leggi tutto…

Cani

CONSEGNATI I PATENTINI CANI SPECIALI

CONSEGNATI I PATENTINI CANI SPECIALI         Una settimana fa sono stati consegnati i primi due Patentini per cani speciali, che sono stati ritirati dai proprietari in compagnia dei loro cani, un pitbull Leggi tutto…

Gatti

ACNE FELINA

ACNE FELINA       L’acne felina si presenta spesso nel gatto, e colpisce preferibilmente la regione del mento e meno spesso quella perilabiale, nella la zona del labbro inferiore.   Succede che i follicoli Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: