PERICOLO XILITOLO
Già due anni fa la Food and Drug Administration (FDA) aveva dato l’allerta sui pericoli dello Xilitolo e sulle ragioni per cui la sostanza è gravemente tossica per i cani e non per l’uomo.
 
Il chewing gum, i dolcificanti, ma anche dentifrici e collutori possono contenere Xilitolo e succede che accidentalmente vengano ingeriti dai cani. I cani, sempre molto curiosi, pronti a mettere in bocca qualsiasi cosa trovino, sono quindi esposti al rischio.
 
Nelle persone, come nei cani, il livello di zucchero nel sangue è controllato dal rilascio di insulina da parte del pancreas. Nelle persone, lo Xilitolo non stimola il rilascio di insulina. Nei cani invece lo Xilitolo viene assorbito più rapidamente e può causare un potente rilascio di insulina da parte del pancreas.
Questo rapido rilascio di insulina può determinare una veloce e profonda diminuzione del livello di zucchero nel sangue, ipoglicemia, un effetto che può verificarsi entro i 10 o 60 minuti dall’ingerimento della sostanza.
Se non trattata, questa ipoglicemia può mettere in pericolo la vita del cane.
Altri gravi effetti avversi possono manifestarsi dalle 12 alle 24 ore, quindi se si sospetta che il cane abbia ingerito Xilitolo va portato immediatamente dal Medico Veterinario dove potrebbe avere bisogno di essere monitorato.
 
Nel cane i sintomi di avvelenamento da Xilitolo comprendono vomito, seguito da sintomi associati con l’improvviso abbassamento della glicemia come la ridotta attività, la debolezza, collasso, convulsioni.
Con la continua ricerca di una dieta più salutare per l’uomo e la progressiva diminuzione dell’utilizzo dello zucchero per dolcificare, lo Xilitolo è sempre più presente, oltre che in dentifrici e colluttori, nei dolciumi, torte, yogurt, burro d’arachidi, biscotti, caramelle…
 
Occorre davvero fare attenzione a quello che si offre al cane, e a quello che raccatta per terra, sia a casa che in giro.
 
Quando si getta per terra una gomma americana masticata, oltre che sporcare e dare segno di maleducazione, si sta mettendo a rischio la salute, e la vita, di cani. Sembrerebbe che un solo chewing gum contenete Xilitolo possa essere in grado di uccidere un cane sotto i 10 kg di peso.
 
A proposito di gatti, la FDA precisa che la tossicità e pericolosità dello Xilitolo per loro non è stata ancora documentata.
Si pensa che ci possa essere, ma i gatti sono meno esposti al pericolo grazie al loro disinteresse per i dolci …attenzione però, certi gatti invece sono proprio attratti da merendine, caramelle, cioccolatini.
(Parlo per esperienza diretta, Naís più volte ha cercato di impadronirsi e mangiare dolciumi, con scaltrezza e destrezza!)
Nella foto Ruby, Vizsla Ungherese, morta in seguito al “furto” di due biscotti in cui era stato usato Xilitolo come dolcificante.
La sua storia la trovate qui:
https://dogstodaymagazine.co.uk/2018/10/26/killed-by-xylitol-remembering-ruby/?fbclid=IwAR3x1iL1GOBhR3LwSiTNyYEhfx703qiq17BxoUAosUWSoVZnHiRuGeFIwEc
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

Arte

LA GRECA CON IL LEVRIERO

LA GRECA CON IL LEVRIERO     “La greca con il levriero” è una statua di Carlo Fait (Rovereto 1877-Torino 1968).   Si trova a Rovereto, a palazzo Alberti, dove ci sono due sale dedicate Leggi tutto…

Cani

LA CONCHECTOMIA È VIETATA, NON VA PUBBLICIZZATA!

LA CONCHECTOMIA È VIETATA, NON VA PUBBLICIZZATA!     “Baby” è una serie televisiva italiana prodotta da Netflix, che si ispira liberamente allo scandalo delle “baby squillo” dei Parioli, risalente all’anno 2013, raccontando la vita Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: