PAURA DEI FUOCHI D’ARTIFICIO

I cani temono i rumori forti e improvvisi e manifestano paura, ansia e panico. In questa situazione, possono farsi del male, scappare e danneggiare la proprietà.

I cani che manifestino paura o ansia per i botti di capodanno non vanno puniti. Non si tratta di un cattivo comportamento, bensì di una vera fobia. E’ necessario essere pazienti e gentili: potrebbero avere bisogno di tempo per migliorare.

-La passeggiata serale va molto anticipata, e vanno tenuti saldamente al guinzaglio, il rischio che scoppi un petardo e che loro possano strattonare e fuggire è molto elevata.

-Dal momento che i fuochi artificiali e i botti si intensificheranno non sarà consigliabile portarli fuori e diventerà poco probabile che l’animale voglia uscire per “sporcare”…bisognerà attendere che cessino per poter uscire velocemente.

-I cani vanno chiamati vicino subito all’inizio della serata, senza aspettare che le esplosioni si facciano sentire.

-Non vanno assolutamente lasciati da soli, siamo noi il loro punto di riferimento.

-Loro percepiscono l’ansia; se si è nervosi, i cani lo capiscono e la situazione può solo peggiorare: non si deve inviare alcun segnale che possa far pensare agli animali che si è preoccupati per loro. Si segue la stessa routine di sempre, si sorride e si parla in tono tranquillo e rassicurante.

-Non si deve neppure riempirli di attenzioni e coccole, troppe rassicurazioni li possono convincere che ci sia un problema. Alcuni si calmano se si canticchia delicatamente.

-Occorre un posto sicuro in cui i cani possano nascondersi. Questo rifugio dovrebbe impedire alla luce e ai rumori di entrare, ma deve consentire agli animali di sentire il proprio padrone vicino. Può andare bene sotto il tavolo o il letto, nel kennel o trasportino con sopra una coperta, un ripostiglio o un bagno senza finestre.

-Non vanno mai obbligati ad uscire dal loro nascondiglio.

-Si può avvolgere un capo di abbigliamento attorno al loro corpo o permettere di accucciarsi sul divano, sotto al braccio. A volte i cani si sentono rassicurati dalla pressione, se così fosse si può comprare un prodotto specifico contro l’ansia, come una pettorina a compressione o una maglietta elasticizzata per cani della misura corretta. Andranno avvolti ben aderenti attorno al loro petto, per attivare tutti i punti di pressione sul corpo. (leggete l’articolo del 21/12/2018 al riguardo)

-Devono restare lontano dalle finestre e le tapparelle devono essere abbassate già dal tardo pomeriggio, se possibile mettere delle tende pesanti. Non solo il rumore dei botti, ma anche la vista dei fuochi artificiali può essere fonte di altra ansia.

-Va impedito l’accesso alle vie di uscita, perché alcuni esemplari spaventati possono cercare di scappare o ferire delle persone.

-Vanno distratti facendoli giocare al riporto oppure con qualsiasi attività che distolga l’attenzione da quanto sta accadendo.

-Tenere accesa la televisione, la radio, lo stereo può sovrastare i rumori esterni e manteneri i cani più sereni.

L’utilizzo dei feromoni spesso favorisce il loro rilassamento, ma vanno utilizzati per tempo, e in modo continuo.
Esistono anche soluzioni erboristiche e omeopatiche contro l’ansia. I fiori di Bach possono dare buoni risultati, se correttamente utilizzati.
Meglio usare prodotti specifici per cani, perché certi oli essenziali per uso umano possono causare disagio o problemi di salute ai quattro zampe e le dosi che servono agli animali sono meno concentrate.

 

Ci sono anche medicine ansiolitiche, ma sarà solo il Medico Veterinario a deciderne l’uso.
I rimedi e i farmaci dovranno essere somministrati prima che si manifestino i cambiament

Solitamente i gatti non hanno eccessiva paura di botti e spettacoli pirotecnici.

Teniamoli in casa senza permettere loro di uscire, anche se abituuati, e lasciamoli liberi di agire come preferiscono: se si sentono più tranquilli isolandosi e rintanadosi, non contrastiamo questa loro scelta. Quando si sentiranno nuovamente sicuri, ricompariranno.

 

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.

 

 

Categorie: ComportamentoVarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

News

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI         Gli esperti dell’Università di Pisa hanno realizzato un progetto, “In habit” per rendere Lucca la prima città smart in tutta Europa, progettata a misura Leggi tutto…

Cani

CONOSCETE LE RAZZE DI CANI AFRICANI?

CONOSCETE LE RAZZE DI CANI AFRICANI?                 AFRICANIS – La sua origine è poco conosciuta, si crede che sia nato in maniera spontanea da incroci di cani primitivi Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: