MOSTRE CANINE

 
 
 
 
 
Avete mai fatto partecipare il vostro cane a una mostra canina?
Io sì, un paio di volte l’Assistente Sil, perché venisse valutata la sua “saluki…nità”, e altre volte con gatti e cani non di razza alle cosiddette “mostre alternative”, a scopo di beneficenza..
Sono state esperienze interessanti e divertenti.
 
 
 
 
Altre volte invece sono andata ad assistere a quelle di entrambi i tipi, senza avere con me nessun animale.
 
Se siete alla ricerca di un cane di una razza specifica, andare a vedere una Mostra Cinofila vi mette subito a contatto con vari Allevatori di quella razza, con cui potrete parlare per farvi spiegare le caratteristiche e le attitudini e vedere voi stessi gli esemplari da cui discenderebbe il vostro eventuale cucciolo. In seguito, dopo che avrete selezionato gli Allevatori che più vi ispirano, potrete andare a visitare gli allevamenti, e informarvi sulla serietà e professionalità di ognuno.
 
Se invece desiderate un cane non di razza, o un rescue, gli incontri che vengono organizzati dalle varie Associazioni, con il pretesto di un “Concorso”, vi permetteranno di prendere un primo contatto con i Volontari, in un contesto gioioso e giocoso, spesso all’esterno del canile o rifugio. E anche in quella situazione, poi andrete a visitare la struttura, per scegliere il vostro futuro compagno.
 
 
Peanuts' Pills: Mostra canina..
 
 
 
Partecipare invece attivamente e regolarmente alle Mostre Cinofile tradizionali, tanto è opportuno e conveniente per un Allevatore -per farsi conoscere e fare vedere i risultati della sua selezione-, tanto ha poco senso per un privato che non intenda diventare a sua volta allevatore.
E’ comprensibile l’orgoglio del vedere valutato il proprio cane con buoni giudizi, e sapere che soggetto si possiede. Continuare però a farlo partecipare, a mio avviso, ha poco senso.
Il cane in queste situazioni non si diverte particolarmente, e spesso invece si stressa perché si può agitare per la confusione, l’ambiente diverso, i molti altri cani…condizioni a cui invece quelli degli allevatori sono abituati.
 
 
 
 
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

UN PERRO HA MUERTO (UN CANE È MORTO) di Pablo Neruda

UN PERRO HA MUERTO  (UN CANE È MORTO) di Pablo Neruda                   Neruda sentado junto al perro ‘Nyon’. / M. URRUTIA (FUNDACIÓN PABLO NERUDA)       Pablo Neruda (Parral, 12 luglio 1904 Leggi tutto…

Cani

TANT PIS (TANTO PEGGIO) – di JACQUES PREVERT

TANT PIS (TANTO PEGGIO) – di JACQUES PREVERT   TANT PIS Faites entrer le chien couvert de boue Tant pis pour ceux qui n’aiment ni les chiens ni la boue Faites entrer le chien entièrement Leggi tutto…

Cani

INTOSSICAZIONI NEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE

INTOSSICAZIONI NEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE     MOLTO IMPORTANTE! Scaricate l’opuscolo al link sotto, e conservatelo! Il Ministero della Salute ha pubblicato un opuscolo divulgativo sulle intossicazioni degli animali domestici: “Come prevenire e curare Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: