GLI SPOSTAMENTI PER MOTIVI DI SALUTE NON SONO LIMITATI

 
 
Cane in auto, cosa dice la legge - La tua auto
 
 
Le limitazioni agli spostamenti in questa nuova emergenza prevedono le stesse eccezioni già previste della Fase 1 della pandemia:
 
– comprovate esigenze lavorative
– motivi di salute
– altri motivi ammessi dalle vigenti normative
 
E’ sempre ammesso il rientro al proprio domicilio.
 
Nelle comprovate esigenze lavorative sono compresi gli spostamenti – anche notturni- dei Medici Veterinari per motivi professionali.
Le attività veterinarie libero-professionali (Codice Ateco 75.00) sono considerate “essenziali” quindi non soggette a provvedimenti di chiusura/sospensione/interruzione.
 
Il Ministero della Salute con apposite circolare ha chiarito che la salute animale (e quindi la necessità di cure veterinarie) rientra nei “motivi di salute” che giustificano l’eventuale spostamento- anche notturno- dei cittadini/proprietari che si trovassero nella necessità di portare il proprio animale dal medico veterinario.
 
Il Modello di autodichiarazione richiede di sottoscrivere la conoscenza della normativa pertinente.
 
Nella Regione Lombardia sono vietati gli spostamenti notturni sul territorio della Regione, dalle ore 23:00 alle ore 5:00, mentre nella Regione Lazio il divieto di spostamento notturno dura dalle ore 24:00 fino alle ore 5:00.
Nella Regione Campania gli spostamenti sono vietati:
-dalle ore 23 alle 5 del mattino in tutta la regione
– inoltre- “per l’intero arco della giornata”- sono vietati gli spostamenti “dalla provincia di domicilio, dimora o residenza sul territorio regionale verso altre province della Campania”.
 
Le misure introdotte dalle tre ordinanze restano in essere fino a nuovo provvedimento di revoca o modifica e comunque fino al 13 novembre, data di scadenza dell’ultimo DPCM.
Altre Regioni si preparano a nuove limitazioni- Per carenza di posti letto e terapie intensive, altre Regioni potrebbero adottare restrizioni alla mobilità e alle attività.
La Regione Sardegna potrebbe essere la prima a deliberare misure simili a quelle della Campania con possibili divieti di ingresso nell’Isola.
 
 
AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000 Il/La sottoscritto/a _____________________________________________________, nato/ail ____ . ____ . _____a____________________________________ (______), residente in _______________________________________(______),via ________________________________________ e domiciliato/a in _______________________________(______), via ________________________________________, identificato/a a mezzo __________________________nr. _____________________________________, rilasciato da _____________________________________________ in data ____ . ____ . _____, utenza telefonica ________________________ , consapevole delle conseguenze penalipreviste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art. 495 c.p.) DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ di essere a conoscenza delle misure normative di contenimento del contagio da COVID-19 vigenti alla data odierna, concernenti le limitazioni alla possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno del territorio nazionale, di essere a conoscenza delle altre misure e limitazioni previste da ordinanze o altri provvedimenti amministrativi adottati dal Presidente della Regione o dal Sindaco ai sensi delle vigenti normative; di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, e dall’art.2 del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33; che lo spostamento è determinato da:-comprovate esigenze lavorative;
-motivi di salute;
-altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio;(specificare il motivo che determina lo spostamento):________________________________________________________________________________________________; che lo spostamento è iniziato da (indicare l’indirizzo da cui è iniziato)________________________________________________________________________________________________; con destinazione (indicare l’indirizzo di destinazione)________________________________________________________________________________________________; in merito allo spostamento, dichiara inoltre che:________________________________________________________________________________________________.Data, ora e luogo del controllo
Firma del dichiarante…………… L’Operatore di Polizia
 
 
 
 
 
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
Solo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Consigli di lettura

LA GATTOMACHIA

LA GATTOMACHIA         Il giovane pianista e compositore Orazio Sciortino, ha messo in musica il poema epico burlesco di Lope de Vega del 1634 “La Gattomachia”, dove si narrano inganni amorosi, duelli Leggi tutto…

Cani

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935             È profondo il legame tra Alain Delon e i suoi cani. Nella sua vita ne ha avuti una cinquantina e almeno trentacinque sono sepolti Leggi tutto…

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: