CONOSCETE LE RAZZE DI CANI AFRICANI?

 
 
Africanis: un cane mite, adatto a tutti gli amanti degli animali -  RazzediCani.net
 
 
Danjiao Razze Di Cani Africani Stampe Wall Art Cani Per Paese Di Origine  Poster Tela Pittura Immagine A Parete Decorazioni Per La Casa Amanti Dei  Cani Regalo camera da letto 40x60cm: Amazon.it:
 
 
 
 
AFRICANIS – La sua origine è poco conosciuta, si crede che sia nato in maniera spontanea da incroci di cani primitivi (selvatici) del Sudafrica con segugi provenienti dal continente europeo, è di taglia media ma è muscoloso, con il corpo leggermente più lungo che alto, ha pelo corto di diversi colori e a volte presenta una piccola cresta sul dorso.
È agile, snello e molto veloce, necessita di parecchia attività fisica per bruciare energia ed avere un comportamento equilibrato.
L’Africanis è amichevole ma indipendente e molto territoriale. Il suo addestramento è abbastanza semplice.
 
 
Africanis, the original dog of Africa - South Africa Gateway
 
 
AIDI – Questo cane è poco conosciuto al di fuori del suo ambiente di origine, che è la ragione montuosa del Marocco, l’Atlante. Impiegato dai pastori berberi da sempre, sia come cane da pastore, sia da guardia, sia da caccia al cinghiale.
È di taglia media con il corpo allungato lievemente, con pelo corto, folto, liscio e spesso di colore chiaro, orecchie medie e coda lunga.
L’Aidi è un cane attivo e molto leale col suo padrone, con una vocazione per proteggere il nucleo famigliare e la casa.
 
 
Aidi | Atlas Mountain Dog | All Dog Breed Information | All Pets Allowed
 
 
AZAWAKH – Pare sia originario del Mali a sud del deserto del Sahara, ma lo si trova anche in altre regioni, come il Niger e la Burkina Faso.
È un levriero, dal corpo atletico più alto che lungo, il suo portamento è elegante, ha zampe allungate e forti, grande agilità e resistenza fisica. Ha una testa allungata, il muso dritto, occhi grandi e scuri, orecchie triangolari e coda non molto ampia. Grazie alla sua grande velocità divenne una specie di animale-talismano per le tribù nomadi dei Tuareg, che lo utilizzarono come cacciatore di gazzelle e cane da guardia.
Solitamente riservato verso gli estranei ma molto affettuoso con la famiglia. Molto socievole, va d’accordo con gli altri cani.
 
 
Azawakh: Breed Information | Pet Insurance Quotes
 
 
ARMANT DOG – Questa è una razza di cane da pastore dall’Egitto.
Conosciuto anche con i nomi Black Lion, Egyptian Armant Herding Dog, Egyptian Sheepdog, Ermenti, Hawara Dog e Hawara Dog Egyptian Armant Herding Dog, inizialmente venivano utilizzati come cani da guardia .
Si pensa che l’Armant discenda dai pastori della Brie, portati in Egitto dall’esercito di Napoleone
Il nome della città di Armant, in Egitto.
L’altezza al garrese è tra i 53 cm e i 58; il peso varia tra i 23 kg e i 29.
Ha una grande testa, gli occhiprofondi e piccoli, petto ampio. Non esiste uno standard per le orecchie che variano nei vari soggetti, possono essere erette o no. I colori possono essere diversi colori, i più comuni sono i neri, nero e marrone, grigio e grigio-giallo….
Questa razza è molto agile.
LArmant è molto obbediente e molto protettivo del suo territorio, che protegge e difende senza paura.
Si può ammirare il coraggio della razza quando si confronta con i predatori, e anche la sua fedeltà proverbiale lo fa scegliere i Egitto come cane da guardia.
Ottimo cane da lavoro, dotato come già detto di con un temperamento coraggioso e leale.
In genere risponde bene all’addestramento, ma serve un proprietario carismatico per ottenere questo risultato.
Lega bene con gli altri animali ed è molto buono con i bambini.
La vita media di un Armant è di 13 anni.
La razza è suscettibile di displasia dell’anca e osteocondrite dissecante .
Si ipotizza che a causa delle somiglianze tra le razze, l’Armant abbia giocato un ruolo importante nella riproduzione del Bearded Collie .
La razza è rimasta in uso in Egitto ed i cani sono ancora utilizzati come cani da guardia e per la pastorizia.
L’attuale Armant viene allevato soprattutto in Francia e Olanda.
La razza non viene riconosciuta dai maggiori club cani, trani cui l’ American Kennel Club e The Kennel Club , ma è riconosciuto da alcune associazioni più piccole, come la Continental Kennel Club.
 
 
armant-1 - PetGuide
 
 
BASENJI – Questo cane proviene dalla Repubblica Democratica del Congo, a ovest dell’Africa, dove veniva utilizzato per la caccia e il riporto.
Considerato una delle razze di cani più antiche, è uno dei cani africani più conosciuti al mondo.
Non perde mai pelo e non ama l’acqua: si pulisce come i gatti. Richiede attività fisica costante.
Preferibile per famiglie di solo adulti, spesso conserva un carattere socievole e giocoso anche in età avanzata, comportandosi come un cucciolo cresciuto ma molto obbediente.
Una delle sue caratteristiche principali è che non abbaia, ma emette un suono molto curioso (simile al canto tirolese, o a una risata).
 
 
Basenji: Full Profile, History, and Care
 
 
BOERBOEL – Si tratta di un’altra razza canina autoctona del Sudafrica. È un cane di tipo molossoide che è conosciuto anche come Dogo africano, Mastino africano…
È il risultato dell’incrocio tra razze germaniche: l’Alano, il Bullmastiff e un’altra estinta. I primi esemplari apparvero nell’anno 1600.
Può essere di colore fulvo, bruno rossastro o anche grigio.
È un eccellente cane da guardia, da difesa personale ma anche adatto al lavoro pesante. Può pesare fino a 90 kg arrivando a 75 cm al garrese. Per il suo aspetto imponente e le sue grandi dimensioni, questo cane non passa inosservato e necessita di un proprietario con esperienza, affetto e pazienza che possa addestrarlo adeguatamente.
Si tratta di un cane intelligente ed equilibrato che di solito reagisce positivamente all’addestramento. Diventa però nervoso e cauto in presenza di estranei, caratteristica che lo indirizza ad essere addestrato come cane da guardia e da difesa. Per questo la socializzazione diventa importante per la sua educazione.
Obbediente, affidabile, socievole ed affettuoso con i proprietari.
 
 
25 Best Boerboel Dog Pictures - Meowlogy
 
 
COTON DE TULEAR – Il Coton di Tuléar è una razza africana originaria della città portuale di Tulear, in Madagascar, da cui prende il nome. Si pensa che derivi da una famiglia di Bichon che furono introdotti dall’Europa, o da soldati francesi, o da coloni portoghesi e spagnoli.
Ha un manto molto morbido, folto e bianco che ricorda la consistenza del cotone, da cui deriva il nome.
Ha grandi occhi, gambe corte e coda arricciata. Pesa fino a 6 kg e misura al massimo 30 cm al garrese.
Il suo carattere è socievole, docile, e allegr, che lo rende un eccellente animale da compagnia, ottimo in una famiglia.
 
 
Coton De Tulear Information And Care
 
 
RHODESIAN RIDGEBACK – Razza originaria del Sudafrica, il nome in inglese, ‘cresta sul dorso’, si riferisce alla cresta di pelo invertito che questi cani hanno sul loro dorso, una volta veniva chiamato cane-leone.
Muscoloso,di grossa taglia, agile e veloce, possiede un pelo corto, denso e luminoso.
Occorre fargli fare molto movimento per consumare la sua energia fisica giornaliera.
Leale, intelligente, è molto fedele al suo padrone, ma si comporta in maniera riservata e diffida degli estranei.
Può imparare a interagire e relazionarsi positivamente con altri cani, con le persone e con gli stimoli ed oggetti del suo ambiente, ma per ottenere questo deve essere addestrato e abituato a socializzare sin da quando è cucciolo.
 
 
Rhodesian Ridgebacks: The Good and the Bad
 
 
SALUKI – È conosciuto come cane reale d’Egitto o Levriero persiano.
È una razza molto antica, probabilmente tra le prime differenziatesi e addomesticata dall’uomo, si dice sia il diretto discendente dei lupi del deserto dell’Ara, e il più antico esemplare di levriere.
Le sue origini sono abbastanza incerte si pensa autoctono del Medio oriente, allevato storicamente in una valle fertile nei pressi del Nilon(in cui ebbe origine l’agricoltura) dalle famiglie della nobiltà egiziana, migliaia di anni fa, ma si considera questa razza legata al mondo arabo, e all’Iran in particolare.
Sono state trovate raffigurazioni di questa razza nelle antiche tombe egizie sin dal 2100 A.C…il concetto di Medio Oriente oggigiorno si è allargato comprendendo anche paesi come Egitto o Cipro.
Il Saluki ha quindi ascendenze africane, ma culturalmente è legato al mondo arabo, dove per tradizione potevano solo essere regalati.
Vi sono due varietà di Saluki, una con il pelo lungo sulle orecchie e l’altra con il pelo corto sulle orecchie.
È molto stimato dai beduini per la sua capacità di cacciare gazzelle.
Animale indipendente richiede un addestramento costante sin dai primi mesi.
È alto, con una coda lunga e curva, un manto elegante che può essere di svariati colori.
 
 
 
 
SAND TERRIER ABISSINO – Si sa molto poco sulle sue origini, ma si tratta di una razza molto antica, cui la mitologia africana era solita attribuire poteri curativi soprannaturali.
Hanno un carattere coraggioso e intrepido, e si dimostrano molto leali coi propri proprietari.
Tipica è l’assenza di pelo, anche se alcuni esemplari hanno qualche ciocca sul cranio e sulla coda, con le orecchie da pipistrello, sempre erette.
Vengono condotte ricerche per stabilire se questo cane ha originato altre razze senza pelo come, per esempio, il Chinese Crested Dog o Cane Nudo Cinese.
Questa razza può avere vari colori del manto: grigio chiaro, nero, bronzo, a chiazze con orecchie rosa o color sabbia chiaro.
 
 
 
SLOUGHI – Detto anche Levriero arabo, Segugio arabo, o Cane berbero.
Originario si ritiene autoctono dell’Etiopia, per poi insediarsi anche nella zona del Magreb, in Marocco, grazie ai nomadi beduini. La sua presenza interessa tutto il nord del continente africano, notevolmente diffuso tra Algeria, Tunisia e Libia, Egitto.
Ha la testa a forma di cono, orecchie triangolari, a pelo corto, relativamente piccole rispetto alla sua stazza, pendenti, un’espressione “malinconica”, occhi marrone scuro e mantello corto, liscio e fine, il cui colore può variare.
Dotato di zampe lunghe ed eleganti, è molto veloce.
È sensibile, intelligente e molto vigile, oltre che fedele al suo proprietario e dotato di una viva energia.
 
 
Sloughi - Description, Energy Level, Health, Image, and Interesting Facts
 
 
 
 
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
Soòo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

Arte

LA GRECA CON IL LEVRIERO

LA GRECA CON IL LEVRIERO     “La greca con il levriero” è una statua di Carlo Fait (Rovereto 1877-Torino 1968).   Si trova a Rovereto, a palazzo Alberti, dove ci sono due sale dedicate Leggi tutto…

News

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI         Gli esperti dell’Università di Pisa hanno realizzato un progetto, “In habit” per rendere Lucca la prima città smart in tutta Europa, progettata a misura Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: