ATTENTI AL FIOCCO GIALLO!

Nel 2012 Tara Palardy ha iniziato ad Alberta, in Canada, ‘The Yellow Dog Project’ che è diventato ormai un movimento internazionale.
The Yellow Dog Project è un progetto di beneficenza per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che alcuni cani hanno bisogno di un po’ più di spazio rispetto ad altri.

Malati e in convalescenza, bisognosi di evitare movimenti bruschi o semplicemente piccoli attaccabrighe…un semplice fiocco giallo attaccato al guinzaglio indica a tutti che il cane in questione ha bisogno di spazio e si preferisce che nessuno si avvicini.

L’idea è davvero semplice e geniale, un segnale riconosciuto e riconoscibile.
Un sistema di comunicazione immediato, che se conosciuto e rispettato eviterebbe molti problemi e renderebbe più facile la convivenza.

Quindi, quando si vede un cane con un nastro giallo sul guinzaglio, si sa che è un soggetto che ha bisogno di un po’ di spazio, ed è bene non avvicinarsi, soprattutto con il proprio.
Il nastrino giallo indica un cane che non può stare vicino ad altri cani, quindi va mantenuta una certa distanza, o gli si deve permettere di allontanarsi.

Molteplici le ragioni per cui un cane può necessitare di spazio:
– problemi di salute, non sta bene o è convalescente
– può essere cieco, o sordo
– può essere in calore
– può essere in fase di educazione o stare facendo esercizio
– può essere un cane timido, insicuro, pauroso
– può essere un cane recuperato da una situazione difficile che non ha ancora completato la riabilitazione
– può aver vissuto una brutta esperienza con un altro cane
– può essere un cane non socievole e che preferisce starsene da solo
– può essere vecchio e stanco
– può essere intollerante, litigioso e attaccabrighe

L’intero progetto si basa sul passaparola: più persone sono a conoscenza del segnale, più la cosa funziona.

Occhio ai nastrini gialli…ma anche gli altri colori del semaforo andrebbero usati…rosso per i cani che non gradiscono il contatto con le persone, verde per quelli che invece lo gradiscono, e lo esigono!

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935             È profondo il legame tra Alain Delon e i suoi cani. Nella sua vita ne ha avuti una cinquantina e almeno trentacinque sono sepolti Leggi tutto…

Cani

GLI SPOSTAMENTI PER MOTIVI DI SALUTE NON SONO LIMITATI

GLI SPOSTAMENTI PER MOTIVI DI SALUTE NON SONO LIMITATI         Le limitazioni agli spostamenti in questa nuova emergenza prevedono le stesse eccezioni già previste della Fase 1 della pandemia:   – comprovate Leggi tutto…

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: