ANIMALI DI SUPPORTO EMOZIONALE (ESA): CAMBIANO LE REGOLE

Crescono le richieste dei passeggeri che vogliono volare con animali di supporto emozionale (ESA).

Per la compagnia aerea statunitense United Airlines le richieste di questo tipo sono aumentate del 75% e raggiungono quasi le 76 mila l’anno.

La compagnia aerea ha dovuto rifiutare di recente la richiesta di un cliente di viaggiare con il suo pavone. Un pretesa insolita, ma non certo unica, come ha spiegato una portavoce della compagnia: “prima di lasciare il pavone all’aeroporto di Newark negli Stati Uniti, si è stati costretti a riconoscere che le regole in materia dovevano essere rafforzate. Questo anche causa di un significativo aumento degli incidenti a bordo che coinvolgono questi animali”.

Solo lo scorso anno United Airlines ha segnalato una crescita di oltre 30 mila casi fra i passeggeri che volevano viaggiare con i loro pet di supporto emozionale.

Dal mese prossimo, marzo 2018, ci saranno regole più severe sugli animali trasportati dai passeggeri come anti-ansia. Oltre a un preavviso di 48 ore e alla lettera di uno specialista, i passeggeri dovranno dimostrare che il loro animale è stato addestrato a comportarsi correttamente in un ambiente pubblico. La compagnia inoltre emetterà un elenco di animali vietati, inclusi ricci, furetti, insetti, roditori, serpenti, ragni, rettili e “uccelli non domestici”.

Dal mese di marzo anche la compagnia nord americana Delta intensificherà gli sforzi per tutelare i suoi passeggeri, dopo un aumento dell’84% di incidenti collegati alla presenza di animali a bordo. Una dichiarazione della compagnia aerea afferma che la decisione è legata a “gravi rischi per la sicurezza che coinvolgono animali non addestrati” e portati in volo.  La compagnia fa sapere di avere ricevuto richieste per imbarcare “tacchini di supporto emozionale”, opossum e serpenti.

La compagnia Virgin Atlantic concede di trasportare solo cani come animali per il supporto emotivo.

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
solo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO

PATENTINO CANE SPECIALE A MILANO           I proprietari e detentori delle seguenti razze sono tenuti a conseguire il Patentino, in conformità all’articolo 8 del nuovo Regolameto di Tutela Animali: American bulldog, Leggi tutto…

News

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI

LUCCA, CITTÀ A MISURA D’UOMO E ANIMALI         Gli esperti dell’Università di Pisa hanno realizzato un progetto, “In habit” per rendere Lucca la prima città smart in tutta Europa, progettata a misura Leggi tutto…

Cani

LA CONCHECTOMIA È VIETATA, NON VA PUBBLICIZZATA!

LA CONCHECTOMIA È VIETATA, NON VA PUBBLICIZZATA!     “Baby” è una serie televisiva italiana prodotta da Netflix, che si ispira liberamente allo scandalo delle “baby squillo” dei Parioli, risalente all’anno 2013, raccontando la vita Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: