ANIMALE A BORDO

Vi ho ricordato la settimana scorsa le regole per trasportare in sicurezza il vostro animale in automobile e probabilmente la maggioranza di voi proprietari già le conosceva.

Oggi, invece, voglio affrontare una situazione particolarmente spiacevole: un grave incidente in automobile, mentre il vostro cane o il vostro gatto viaggia con voi.

Si spera sempre che queste cose non succedano mai a nessuno, e di non restarne mai coinvolti, ma bisogna essere preparati ad ogni evenienza ed essere organizzati nell’evenienza.

I soccorritori si preoccuperanno delle persone coinvolte, ma potrebbero non rendersi conto della presenza di un animale a bordo, o della sua fuga.
Le persone immischiate, potrebbero a loro volta essere traumatizzate, ferite, sotto shock e non poter comunicare che sull’auto viaggiava pure un animale.


Per questo motivo consiglio di applicare una decalcomania sulla vettura che informi della probabile presenza di un cane, un gatto, o qualsiasi altro animale che potreste stare trasportando: verrà cercato, soccorso, curato e messo in sicurezza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Altri animali

L’OCCHIO DEL LUPO di Daniel Pennac – 1984

L’OCCHIO DEL LUPO di Daniel Pennac – 1984             L’occhio del lupo è un breve romanzo, quasi più un racconto, scritto da Daniel Pennac (1 Dicembre 1944, Casablanca, Marocco) nel Leggi tutto…

Consigli di lettura

LA GATTOMACHIA

LA GATTOMACHIA         Il giovane pianista e compositore Orazio Sciortino, ha messo in musica il poema epico burlesco di Lope de Vega del 1634 “La Gattomachia”, dove si narrano inganni amorosi, duelli Leggi tutto…

Cani

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935

ALAIN DELON 8 NOVEMBRE 1935             È profondo il legame tra Alain Delon e i suoi cani. Nella sua vita ne ha avuti una cinquantina e almeno trentacinque sono sepolti Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: