ANIMALE A BORDO

Vi ho ricordato la settimana scorsa le regole per trasportare in sicurezza il vostro animale in automobile e probabilmente la maggioranza di voi proprietari già le conosceva.

Oggi, invece, voglio affrontare una situazione particolarmente spiacevole: un grave incidente in automobile, mentre il vostro cane o il vostro gatto viaggia con voi.

Si spera sempre che queste cose non succedano mai a nessuno, e di non restarne mai coinvolti, ma bisogna essere preparati ad ogni evenienza ed essere organizzati nell’evenienza.

I soccorritori si preoccuperanno delle persone coinvolte, ma potrebbero non rendersi conto della presenza di un animale a bordo, o della sua fuga.
Le persone immischiate, potrebbero a loro volta essere traumatizzate, ferite, sotto shock e non poter comunicare che sull’auto viaggiava pure un animale.


Per questo motivo consiglio di applicare una decalcomania sulla vettura che informi della probabile presenza di un cane, un gatto, o qualsiasi altro animale che potreste stare trasportando: verrà cercato, soccorso, curato e messo in sicurezza.

 

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
Solo per appuntamento:
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

CANI e GATTI e SEGNI ZODIACALI:  LEONE 23 luglio – 22 agosto

CANI e GATTI e SEGNI ZODIACALI:  LEONE 23 luglio – 22 agosto     Un po’ per gioco, un po’ per scherzo, un po’ per allegria, ma soprattutto per divertimento, in questo articolo verranno descritte Leggi tutto…

Cani

MUCCHE AL PASCOLO, ATTENZIONE.

MUCCHE AL PASCOLO, ATTENZIONE.             Quando si fanno escursioni in montagna, è facile incontrare mucche al pascolo.   L’incontro con gli animali sul pascolo richiede prudenza. Occorre ricordare che un Leggi tutto…

Arte

MONUMENTO FUNEBRE NELLA CATTEDRALE DI NANTES

MONUMENTO FUNEBRE NELLA CATTEDRALE DI NANTES             La Cattedrale di Nantes, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, ospita il monumento sepolcrale dei Duchi più amati dai Bretoni: Francesco II di Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: