SELEZIONE RAZZE CANINE

La Federazione dei Veterinari Europei (FVE) affronta il tema della selezione delle razze canine: nella selezione delle razze canine “salute e benessere vengano prima dell’estetica”.

Il documento della FVE, redatto in collaborazione con FECAVA ( Federation of Companion Animal Veterinary Associations ) sarà messo al voto per l’adozione finale alla General Assembly di primavera a Bergen, in Norvegia. Si intitola Breeding healthy dogs – the effect of selective breeding on the health and welfare of dogs”.

La salvaguardia della salute e del benessere dei cani allevati dipende dalla sensibilizzazione pubblica e dagli standard di allevamento. La pubblicità, il cinema e la televisione, i personaggi popolari e famosi sono responsabili nel rendere celebri e quindi più richieste certe razze canine piuttosto di altre.

Nel documento si insiste sull’importanza di informare il pubblico dei rischi sanitari e di sofferenza a cui sono esposte alcune razze, promuovendo campagne a lungo termine che favoriscano una inversione di tendenza rispetto a scelte d’acquisto inconsapevoli o dettate dalle mode.

Glli standard di allevamento europei dovrebbero assolutamente essere revisionati, chiarendo, senza equivoci interpretativi, che i tratti ad impatto negativo sulla salute e sul benessere del cane non devono essere perpetuati e che l’aspetto estetico non può prevalere su quello sanitario.

Il Medico Veterinario ha il compito e la responsabilità  di concorrere a sensibilizzare l’opinione pubblica. Il Medico Veterinario degli animali d’affezione si confronta molto spesso con problematiche sanitarie riconducibili a patologie genetiche e alla selezione esasperata in allevamento. E’ suo dovere non ritenere “normale” né “tipico della razza” un problema che deriva da una selezione influenzata esclusivamente dalla popolarità dell’aspetto estetico di una determinata razza canina.

Il documento della FVE propone vari strumenti per migliorare la situazione, tra cui il Puppy Contract, già in uso in Svezia e nel Regno Unito, e lo screening parentale per conoscere le condizioni di salute dei riproduttori prima di acquistare un cucciolo di razza.

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari per appuntamento.
Categorie: CaniNewsSalute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Cani

TANT PIS (TANTO PEGGIO) – di JACQUES PREVERT

TANT PIS (TANTO PEGGIO) – di JACQUES PREVERT   TANT PIS Faites entrer le chien couvert de boue Tant pis pour ceux qui n’aiment ni les chiens ni la boue Faites entrer le chien entièrement Leggi tutto…

Cani

INTOSSICAZIONI NEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE

INTOSSICAZIONI NEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE     MOLTO IMPORTANTE! Scaricate l’opuscolo al link sotto, e conservatelo! Il Ministero della Salute ha pubblicato un opuscolo divulgativo sulle intossicazioni degli animali domestici: “Come prevenire e curare Leggi tutto…

Cani

IL SENSO DELL’OLFATTO NEI CANI

 IL SENSO DELL’OLFATTO NEI CANI     I sensi sono cinque, e sono quelle parti del corpo che con la loro attività fanno conoscere ogni aspetto della realtà: immagini delle cose, suoni, odori, sapori e Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: