24 GIUGNO: SAN GIOVANNI BATTISTA

 
Francesco del Cossa - San Giovanni Battista (Polittico Griffoni), dettaglio  - 1473 - Pinacoteca di Brera, Milano | Giovanni battista, San giovanni,  Battisti
 
 
Nel 1472 Francesco del Cossa eseguì una tempera ad uovo su tavola raffigurante San Giovanni Battista, per la pala d’altare di una cappella nella basilica di San Petronio a Bologna.
 
MMG - Pinacoteca di Brera - San Giovanni Battista
 
Il santo è rappresentato con elementi tipici del suo leggendario eremitaggio nel deserto: barba, calzari di pelle, vestito con pelli d’animale e una lucertola alla base della figura a rappresentare maggiormente il deserto. (In Sicilia si può ammirare un bellissimo ramarro dai colori sgargianti, che viene chiamato “lucertola di san Giovanni”.)
Sullo sfondo si osservano anche una volpe, sotto il ginocchio, a destra, e cavalli.
In cima al bastone di San Giovanni, dentro a un cerchio d’oro c’è il simbolo più importante dell’opera: un minuscolo agnello che sembra vero.
L’agnello è l’animale sacrificale per eccellenza; qui c’è l’agnello perché il precursore San Giovanni addita Cristo dicendo “Ecce Agnus Dei” (Giovanni 1, 29), espressione che indica l’offrirsi di Cristo come vittima innocente.
Il segno distintivo dell’agnello-Cristo nel dipinto è l’aureola e la sua presenza nel dipinto significa che San Giovanni “portò in giro” Gesù raccontando di Lui.
 
L’opera ora si trova nella Pinacoteca di Brera, a Milano.
 
 
 
Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
Solo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare.
Categorie: ArteRicorrenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Arte

MONUMENTO FUNEBRE NELLA CATTEDRALE DI NANTES

MONUMENTO FUNEBRE NELLA CATTEDRALE DI NANTES             La Cattedrale di Nantes, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, ospita il monumento sepolcrale dei Duchi più amati dai Bretoni: Francesco II di Leggi tutto…

Ricorrenze

ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI GIUSEPPE GARIBALDI: 2 GIUGNO 1882

ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI GIUSEPPE GARIBALDI: 2 GIUGNO 1882           Quest’anno, 2021,  ricorrono i centocinquanta anni dalla nascita di quella associazione che poi diventò l’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali)       Leggi tutto…

Arte

ANDREW WYETH (1917 – 2009)

  ANDREW WYETH (1917 – 2009)       The Master Bedroom, 1965,    ANDREW WYETH  è stato un pittore realista statunitense, spesso chiamato “il pittore della gente”.   Fu il primo pittore a ricevere Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: