IL CANE ANZIANO (seconda parte)

 

Quando il vostro cane inizia a invecchiare, dovete fare attenzione particolare ad alcuni aspetti che, qualora presentassero dei cambiamenti, andrebbero subito segnalati al Medico Veterinario.

Cambiamenti nel suo atteggiamento in generale, sia di comportamento, sia di personalità. Potrebbe avere sonnolenza continua, perdita dell’entusiasmo, ansia e paura prima assenti.

Cambiamenti nell’appetito. Nel corso della vita l’appetito del cane varia, passando a episodi di eccessiva fame a quelli di scarsa voglia di mangiare. Le cause possono variare, da disturbi alla bocca e dentatura, a malattie organiche, disordini metabolici e ormonali. Pure la sete può aumentare, ed esserci un incremento delle urine, che potrebbero indicare infiammazioni, infezioni, squilibri ormonali, insufficienza renale, diabete…

Cambiamento nel peso. Portate regolarmente il vostro cane dal Medico Veterinario per essere pesato, soprattutto se vi sembra modificato.  L’ aumento del peso, come pure la riduzione del medesimo, vanno subito affrontati per evitare futuri problemi. Potrebbe essere indicata una variazione della dieta.

Cambiamenti del pelo e della pelle. Un pelo opaco, o eccessivamente unto o secco, sfibrato,  diradato indica uno stato di non equilibrio. Se sulla cute osservate arrossamenti, irritazioni, lesioni, noduli, questi rivelano una sofferenza cutanea. Chiedete un consulto al vostro Medico Veterinario.

Cambiamento nella resistenza alla fatica e alle normali attività. Noterete che si stanca più facilmente, cammina più lentamente, gli arti risultano più rigidi o cedono, tende a mettersi seduto o sdraiato mentre aspetta. Il respiro può essere più difficoltoso, ansima subito dopo uno sforzo anche piccolo. Dovrete testare quale sia la sua effettiva resistenza agli sforzi, per capire quanto dovranno durare le passeggiate, le corsette, i momenti di gioco, e non sottoporlo a uno stato di affaticamento.

Osservandolo quotidianamente potete notare quando sopravvengono differenze dal “prima”, e provvedere tempestivamente.

 

Vicla Sgaravatti
Medico Veterinario
via Rembrandt 38- Milano
02 4009 1350
Solo per appuntamento:
martedì e giovedì 15-19
sabato 9,30-12,30
Altri orari da concordare.
Categorie: CaniSalute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Gatti

IL LINFOMA NEL GATTO

IL LINFOMA NEL GATTO             Il linfoma è un tipo di cancro maligno ed è una delle neoplasie più comuni tra le malattie che possono colpire i gatti. Secondo l’AVMA Leggi tutto…

Cani

IL CANE SORDO

IL CANE SORDO         I cani possono perdere l’udito per cause diverse. I problemi congeniti, fisici o chimici, possono essere tra i fattori più comuni della sordità che fa nascere il cane Leggi tutto…

Cani

QUANTITÀ DI ACQUA NECESSARIA A CANI E GATTI

QUANTITÀ DI ACQUA NECESSARIA A CANI E GATTI           È molto importante che cane e gatto assumano regolarmente il corretto apporto di acqua, altrimenti possono esserci gravi scompensi per l’organismo. Il Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: